Istruzioni di lavaggio dei Pannolini Lavabili :

Come prendersi cura dei pannolini lavabili

Come prendersi cura dei pannolini lavabili

Questa è una guida sul lavaggio dei nostri pannolini lavabili: Natural Mamma.

Se avete pannolini di altre marche richiedete le istruzioni di lavaggio direttamente al produttore.

PRIMO LAVAGGIO

Al primo acquisto è bene lavare i pannolini.

Prima di utilizzare i pannolini nuovi lavali una o due volte per renderli assorbenti (una volta con poco detersivo e due volte, anche di seguito, senza detersivi). In questo modo si eliminano i residui di produzione e gli inserti iniziano ad essere più assorbenti.

Pannolini-istruzioni-lavaggio

ALTRI PRODOTTI CONSIGLIATI:

E possibile aggiungere al detersivo il percarbonato di sodio (da non confondere con il perborato) per igienizzare i pannolini. NON utilizzare il percarbonato di sodio senza detersivo in quato l’azione combinata dei due prodotti è la miglior soluzione per un ottimo lavaggio per ristabilire il ph dei tessuti quando si usa il detersivo in polvere è possibile utilizzare l’acido citrico.

L’acido citrico funziona anche da anticalare e ha blande funzioni ammorbidenti. Viene inserito nel cestello dell’ammorbidente, in soluzione al 10-15%.

STRIPPING

Può capitare che con i frequenti lavaggi i pannolini assorbano di meno e si abbiano delle perdite soprattutto laterali.

In questi casi effettuare 2 lavaggi senza detersivi a 60° controllando che nel cestello non ci sia più schiuma durante l’ultimo lavaggio.

Se i pannolini sono particolarmente cerati è possibile fare il primo lavaggio con poco detersivo per i piatti (sgrassa i tessuti) e poi il secondo lavaggio senza detersivi.

Questa procedura permette di rimuovere i residui grassi dai pannolini e li rende nuovamente assorbenti.

ATTENZIONE

NON UTILIZZARE OLII o CREME direttamente sopra i pannolini lavabili. Nel caso fossero davvero necessari utilizzare un velo tra il sedereino e il pannolino in modo da preservare i tessuti.

CENTRIFUGA

Non ci sono controindicazioni nell’utilizzare la centrifuga. E’ possibile utilizzare la centrifuga fino a 1.000 giri non arrecando alcun problema ai pannolini.

DETERSIVI

Utilizza di preferenza un detersivo naturale (per la salute del bambino con pelle delicata, per rispetto dell’ambiente e per non rovinare il pannolino), non utilizzare sbiancanti ottici né candeggina; non è necessario utilizzare prodotti disinfettanti.

COSA NON USARE:

  • Detersivi aggressivi e altamente inquinanti.
  • Ammorbidenti – rende il pannolino meno assorbente e predispongono alle dermatiti.
  • Candeggine
  • Sapone di marsiglia – cera i tessuti
  • Sbiancanti ottici
  • Aceto: alcuni lo utilizzano come ammorbidente ma si sconsiglia in quanto lascia un cattivo odore e ha la proprietà di intaccare le parti metalliche pertanto a lungo andare rovina la lavatrice. Puoi uttilizzare in riimpiazzo il Acido Citrico in soluzione al 10% che cumple le due funzioni: anticalcaree ed ammorbidente.
  • Bicarbonato – durante il lavaggio il bicarbonato è inutile ha blande proprietà lavanti quindi non serve al nostro scopo. Sui tessuti naturali delicati come il bamboo diventa corrosivo
  • Oli essenziali – oltre ad essere allergizzanti per i bambini piccoli sono inquinanti e a basse concentrazioni non hanno proprietà rilevanti. Se utilizzati sui tessuti laminati come il PUL possono comprometterne l’impermeabilità.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...