Arriva il bebè … cosa porto in ospedale?

Preparare la valigia da portare in ospedale è una delle cose indispensabili da fare quando si è a 4-6 settimane dalla data prevista del parto.

Se avete frequentato il corso di preparazione al parto o se vi siete rivolti ad un’ostetrica, loro stessi vi consegneranno la lista delle cose da portare per voi e per il nascituro.

A volte non tutte le neo-mamme sono in grado di frequentare questi corsi. Io personalmente l’ho fatto e mi sono trovata molto bene, perché è un ambito dove troverete altre mamme con le quali potrete condividere esperienze e dubbi, potrete coltivare amicizie che, nel mio caso sono continuate nel tempo, e posso dire che il mio piccolo ha i sui amici di pancia!!

Per la mamma

Si consiglia di portare almeno 3-4 camicie da notte comode. Devo dire che pensavo che questa cifra fosse un po’ esagerata, ma non lo è affatto, in quanto la prima di queste verrà utilizzata nella sala pre-parto, quindi si sporcherà un po’, le altre due verranno utilizzate nei giorni di permanenza in ospedale…quindi il conto è presto fatto!

Le camicie da notte devono essere comode, con bottoni nella parte superiore per facilitare l’allattamento. Se siete più da pigiama, come la mia amica, ricordatevi di scegliere modelli comodi e larghi nella parte superiore.

Non dovete dimenticarvi:

  • la cartella con tutti gli esami, ecografie fatti durante la gravidanza, documento e tessera sanitaria.
  • assorbenti post-parto o mutandine usa e getta in carta o rete (queste ultime non molto confortevoli)
  • coppette assorbilatte (di solito la montata lattea arriva circa dopo 72 ore)
  • asciugamano
  • vestaglia, calzini e pantofole per girare nel reparto, soprattutto se prima che arrivi il momento si deve camminare un po’.
  • reggiseno per l’allattamento, o di una taglia più comoda visto che la montata lattea arriva dopo circa 72 ore.
  • fascia post-parto (alcuni la consigliano ed altri no, meglio informarsi con la propria ostetrica, a me è risultato molto utile, tanto per la zona lombare come per il riassestamento del corpo)
  • salviettine per l’igiene
  • In alcuni ospedali e meglio portarsi tutto l’occorrente per l’igiene personale:
    • saponetta
    • detergente intimo
    • carta igienica
    • disinfettanti per le mani (tanto per i visitatori come per la mamma)
    • bicchiere, tazza, posate e rottolo di carta da cucina
  • E per il beauty case:
    • pettine
    • spazzolino
    • dentifricio
    • deodorante
    • burro di cacao o di karitè, che possiamo usare tanto per le labbra come per le ragadi.

Per il neonato

In generale si consigliano abiti in cotoni morbidi, preferibilmente biologici così da non danneggiare la pelle delicata del piccolino:

Altro accessorio da tenere pronto per il grande evento, è la carrozzina, così che nel momento delle dimissioni, il babbo potrà portarla in ospedale, per un sicuro rientro in macchina!

Utile da portare … spiccioli per le macchine automatiche di bibite e snack.

Comunque, abbiate sempre l’accortezza di contattare la vostra ostetrica o il reparto della struttura che vi alloggerà, in modo d’avere tutte le indicazioni per non dimenticare nessun occorrente.

Bene, credo che sia tutto …. se avete suggerimenti in merito, sono i ben accetti!!! li aggiungeremo molto volentieri!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...