Tempo di nasi chiusi …si parte con i suffumigi!!

 

Il fine settimana scorso l’abbiamo passato a letto…. bimbo con febbre alta, mamma con febbre alta ed il babbo con il cane correndo di una parte all’altra della casa…

Dopo una visita domenicale al pronto soccorso per il piccolo, perché la febbre continuava a salire (e come sicuramente recita la legge di Murphy “la febbre alta sempre arriva venerdì sera o il fine di settimana”) siamo arrivati al lunedì senza febbre.

Sì, senza febbre ma con tosse e tante candele dal naso a farci compagnia e per risolvere il problema, non c’è rimedio miglior cosa che farsi un po’ di “vapor” (in spagnolo) o suffumigi in italiano.

La tecnica credo sia a tutti conosciuta, scaldare acqua senza farla bollire, mettere la testa sopra il recipiente che la contiene, coprendo il capo con un asciugamano, in modo da poter aspirare il vapore … riemergere ogni due minuti, respirare normalmente e tuffarsi di nuovo nel vapore. Solitamente si ripete per due o tre volte, ma io lo faccio finché l’acqua non emette più vapori.

I suffumigi si possono fare so

lo con acqua calda o con l’aggiunta di bicarbonato di sodio (2 cucchiai sono sufficienti per un litro d’acqua) oppure con sale grosso (1 cucchiaio).

E’ anche possibile usare degli oli essenziali (Tea Tree, Mix balsamico, Eucalipto, Limone, Menta) che hanno u
n gran potere antivirale, ma bisogna stare attenti e prendere delle precauzioni.Innanzitutto dovete far bollire l’acqua, quando arriva a bollitura spegnete la fiamma ed aggiungere 2-3 gocce dell’olio essenziale, lasciare riposare cinque minuti coprendo il recipiente poi respirare con cautela, soprattutto se usate l’olio essenziale di Tea Tree. E’ molto potente e poche gocce bastano per un trattamento intensivo.

 

 

Se avete la fortuna di avere vicino a voi una pianta di eucalipto (lontano dalla strada o da fonti di contaminazioni ambientali) basterà una bella manciata di foglie immerse nell’acqua bollente, lasciarle riposare un paio di minuti e procedere con le

olio-limone-bio.jpg

Olio Essenziale di Limone BIO

inalazioni.

Altro luogo dov’è possibile fare i suffumigi, è la vasca di bagno, dove basterà
preparare dei sali effervescenti con l’aggiunta di oli essenziali balsamici. Un bagno rilassante e ristoratore aiuterà a rinforzare il nostro sistema immunitario.

Vi saluto, spero che queste soluzioni vi siano utili in questi tempi di nasi congestionati e chiusi!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...